Operatore Socio-Sanitario

Durata:

1000 ore di cui 450 tirocinio

  1. Home
  2. Corsi a Qualifica
  3. Operatore Socio-Sanitario
Profilo

L’Operatore socio-sanitario (OSS), qualifica regolata dall’Accordo Stato-Regioni del 22 febbraio 2001, svolge attività di cura e di assistenza alle persone in condizione di disagio o di non autosufficienza sul piano psico-fisico, al fine di soddisfarne i bisogni primari e favorirne il benessere e l’autonomia, nonché l’integrazione sociale.

L’OSS svolge la sua attività sia nel settore sociale sia in quello sanitario, in servizi di tipo socio-assistenziale e socio-sanitario, residenziali o semi-residenziali, in ambiente ospedaliero e nel domicilio dell’assistito, collaborando con gli altri operatori professionali preposti all’assistenza sanitaria e/o sociale, in logica di intervento multiprofessionale.

Le attività sono rivolte alla persona ed al suo ambiente di vita, con particolare riguardo all’assistenza diretta ed aiuto domestico-alberghiero; intervento igienico-sanitario e di carattere sociale; supporto gestionale, organizzativo e formativo.

Durata

1000 ore di cui 450 tirocinio

Programma
  1. Assistere la persona nelle attività quotidiane e di igiene personale;
  2. Assistere la persona nel mantenimento delle capacità psico-fisiche;
  3. Curare la pulizia e l’igiene degli spazi di vita della persona assistita;
  4. Promuove il benessere psicologico e l’integrazione sociale della persona assistita
  5. Supportare l’organizzazione e la gestione del servizio di assistenza
Requisiti

Titoli di studio

  • Possesso di diploma di scuola di primo grado (licenza media)
  • Maggiore età o assolvimento del diritto-dovere all’istruzione e/o alla formazione professionale

Conoscenza linguistica

  • Per i cittadini stranieri conoscenza della lingua italiana almeno al livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue, restando obbligatorio lo svolgimento delle specifiche prove valutative in sede di selezione, ove il candidato già non disponga di attestazione di valore equivalente.

Permesso di soggiorno per cittadini extracomunitari

  • I cittadini extracomunitari devono disporre di regolare permesso di soggiorno valido per l’intera durata del percorso o dimostrazione della attesa di rinnovo, documentata dall’avvenuta presentazione della domanda di rinnovo del titolo di soggiorno.
Attestato

Certificato di qualificazione professionale rilasciato ai sensi del D.Lgs. 13/13, a seguito di esame svolto da commissione composta a norma del citato decreto, compendiata da un esperto in materia sanitaria e un esperto in materia sociale, scelti tra funzionari o dirigenti in servizio presso le strutture organizzative regionali.

Richiedi Maggiori Informazioni

Compila il modulo sottostante e verrai ricontattato a breve.










    Descrizione:
    L’Operatore socio-sanitario (OSS), qualifica regolata dall’Accordo Stato-Regioni del 22 febbraio 2001, svolge attività di cura e di assistenza alle persone in condizione di disagio o di non autosufficienza sul piano fisico e/o psichico, al fine di soddisfarne i bisogni primari e favorirne il benessere.

    oppure Contattaci

    Potrebbe interessarti anche:

    Apri chat
    Ciao! 👋🏻 Come possiamo aiutarti?